Articoli Consigliati

Gatto Persiano - The Animal Shop Blog
Gatto

Gatto Persiano: Aspetto, Cura, Alimentazione e Prezzo

ll gatto persiano è tra le razze più affascinanti e iconiche del mondo felino. Con i loro musi piatti, i mantelli lussuosi e i caratteri affettuosi, sono amati da molti appassionati di gatti in tutto il mondo. Tuttavia, la bellezza di questa razza richiede anche una cura adeguata e specifica per garantire il loro benessere e la loro salute.

In questa guida, esploreremo la storia, l’aspetto, il carattere, le cure e l’alimentazione, il prezzo e forniremo dieci consigli pratici su come prendersi cura di un gatto persiano.

Leggi Tutto »
Cane Senza Pelo Cane Nudo Cinese Senza Pelo - The Animal Shop Blog
Cane

Le 5 Razze di Cane senza Pelo

I cani sono stati compagni umani per secoli, affascinandoci con la loro lealtà, intelligenza e varietà di razze. Tra le tante peculiarità che caratterizzano questi amici a quattro zampe, una delle più affascinanti è rappresentata dalle razze senza pelo. Questi cani nudi non solo catturano l’attenzione per la loro insolita bellezza, ma anche per la loro storia e le caratteristiche uniche che li distinguono. In questo articolo, esploreremo le cinque razze di cani senza pelo: il Xoloitzcuintli, il Terrier nudo americano, il Cane nudo cinese, il Pila argentino e il Cane nudo peruviano.

Leggi Tutto »
Cane

Lettino e Cuccia per cani – Quale Scegliere?

I cani sono parte integrante delle nostre famiglie e fornire loro un ambiente confortevole e sicuro è una priorità per ogni amante degli animali. Due elementi fondamentali per garantire il benessere del tuo fedele amico sono il lettino e la cuccia. Tuttavia, con una vasta gamma di opzioni disponibili sul mercato, scegliere il prodotto giusto può diventare un compito impegnativo. In questo articolo, esploreremo i fattori da considerare nella scelta di lettini e cucce per cani e forniremo consigli utili per assicurarti di fare la scelta migliore per il tuo amico a quattro zampe.

Leggi Tutto »

Prodotti interessanti

Cane che abbaia: I 6 Esercizi per farlo smettere

cani che abbaiano - cane che abbaia - cane che abbaia forte - come insegnare al cane a non abbaiare - cane abbaia

Indice

I cani sono compagni affettuosi e leali, ma possono diventare fastidiosi quando abbaiano in modo eccessivo. L’abbaiare eccessivo può essere irritante non solo per i proprietari del cane, ma anche per i vicini, soprattutto se si vive in un condominio o in una zona densamente popolata. In questo articolo, esploreremo i motivi per cui i cani abbaiano e forniremo sei preziosi consigli su come farli smettere. Imparando a gestire l’abbaiare del vostro cane, potrete godere di una convivenza più armoniosa con il vostro fedele amico a quattro zampe.

Cane che abbaia senza sosta, quando intervenire?

cani che abbaiano - cane che abbaia - cane che abbaia forte - come insegnare al cane a non abbaiare - cane abbaia
Cane che abbaia, come insegnare al cane a non abbaiare?

Alcune razze canine come: lo Schnauzer Nano, il Beagle o il Chihuahua abbaiano molto di più rispetto ad altre come il Basenji, l’Alano o il Golden Retriver.

Per cui è normale che in alcuni cani ci sia un’innata propensione verso l’abbaio; proprio per questo quando, si sta cercando un nuovo cucciolo da portare in famiglia, è di fondamentale importanza analizzare le caratteristiche distintive di ogni razza canina.

Tuttavia è bene distinguere un cane molto “abbaione”, da un che non riesce a smettere e che non risponde ai comandi del suo padrone.

Se ti ritrovi in quest’ultima situazione allora continua a leggere l’articolo per scoprire i giusti criteri con cui intervenire.

Perchè il cane abbaia?

I cani abbiano per comunicare.

I cani che abbiano quando rientri a casa o quando esci con lui per una passeggiata, stanno esprimendo la felicità che provano in quel momento. Se invece si ritrovano ad abbaiare davanti al cancello di casa o di fronte a persone sconosciute allora stanno comunicando uno stato di allarme e di frustrazione.

Ci sono molti stati d’animo che i cani comunicano attraverso l’abbaio:

  1. Eccitazione: Quando un cane è eccitato, come quando vede il suo proprietario dopo una lunga assenza o durante il gioco, può abbaiare per esprimere la sua gioia e la sua energia.
  2. Paura: La paura è una delle ragioni più comuni per cui i cani abbaiano. Quando un cane si sente minacciato o spaventato da qualcosa o qualcuno, può abbaiare come meccanismo di difesa.
  3. Ansia: L’ansia da separazione è un motivo comune per l’abbaiare eccessivo. Quando un cane si sente solo o abbandonato, può abbaiare per cercare di attirare l’attenzione o per alleviare la sua ansia.
  4. Territorialità: I cani sono territoriali per natura, e possono abbaiare per difendere il loro territorio. Questo è particolarmente evidente quando il cane percepisce la presenza di estranei nel suo spazio.
  5. Noia: L’abbaiare può essere una manifestazione di noia. Quando un cane non ha abbastanza stimolazione mentale o fisica, può abbaiare per sfogare la sua frustrazione.
  6. Socializzazione: I cani sono animali sociali, e l’abbaiare può essere un modo per comunicare con altri cani o con gli umani. Possono abbaiare per invitare al gioco o per esprimere felicità nell’interagire con gli altri.
  7. Segnalazione di Pericolo: Quando un cane percepisce un pericolo imminente, può abbaiare per avvisare i membri della sua famiglia o il suo branco. Questo comportamento può essere utile in situazioni di emergenza.
  8. Richiesta di Attenzione: Alcuni cani possono abbaiare per attirare l’attenzione dei loro proprietari. Potrebbero farlo quando desiderano cibo, coccole o una passeggiata.
  9. Reazione a Stimoli Ambientali: I cani sono sensibili ai suoni e agli odori nell’ambiente circostante. Possono abbaiare in risposta a rumori insoliti o a odori sconosciuti.
  10. Frustrazione: La frustrazione può portare un cane a abbaiare quando non è in grado di ottenere ciò che vuole. Questo può accadere ad esempio quando un cane è tenuto in una gabbia o in una situazione limitante.
  11. Espressione di Dolore o Disagio: Se un cane prova dolore o disagio fisico, potrebbe abbaiare come mezzo di espressione. È importante prestare attenzione a questo tipo di abbaiare e consultare un veterinario se necessario.
  12. Esigenze Fisiologiche: Alcuni cani possono abbaiare per indicare che hanno bisogno di uscire per fare i loro bisogni. Questo è comune tra i cuccioli o i cani anziani.

Quando il cane abbaia per noia?

In moltissimi casi, l’abbaio continuo e sfrenato dei cani si verifica in mancanza di attività fisica e mentale. Molti cani abbaiano per sentirsi utili e superare la noia della giornata.

Molto probabilmente, se dopo una lunga passeggiata, noti che il tuo cane non abbaia con la stessa frequenza o ferocia di sempre; allora puoi risolvere facilmente questo problema facendo bruciare più energia al tuo cane durante la giornata, con giochi, passeggiate o altri passatempi divertenti.

Cani che abbaiano per insicurezza, come riconoscerli?

Molto spesso i cani che abbiano ad altri cani o passanti durante una passeggiata al guinzaglio, denotano un sintomo d’insicurezza e uno stato d’animo di paura nell’animale.

Quando un cane si sente minacciato o spaventato da qualcosa o qualcuno, può abbaiare come meccanismo di difesa. Tale comportamento è spesso più frequente nei cuccioli alle prese con situazioni nuove, o che non conoscono.

Di solito questo comportamento è figlio della poca esperienza e dell’insicurezza del proprietario che, di fronte a situazioni di “pericolo”, si agita causando uno stato emotivo instabile nel cane che lo porta sulle difensive.

Il punto di partenza cruciale in situazioni come queste è garantire, in primis, maggiore sicurezza al nostro amico a quattro zampe.

Come insegnare al cane a non abbaiare?

In questo articolo abbiamo visto alcuni dei motivi per cui i cani abbaiano. Ovviamente ogni pet è unico e per farti un’idea su come agire per migliorare questo spiacevole comportamento, devi analizzare con calma quando il tuo cane abbia chiedendoti qual è lo stato d’animo che lo porta in quella situazione.

Per migliorare l’abbaio causato dalla noia e dalle troppe energie, una buona opzione è far fare al cane molta attività fisica e mentale.

Attività fisica e Giochi:

  • Lunghe passeggiate: le passeggiate sono la cosa che più distrae il cane. A livello fisico il cane brucia molte energie per sostenere il passo e percorrere insieme a te il percorso designato; a livello mentale, il pet viene continuamente bombardato da nuovi stimoli che lo portano a sforzarsi anche a livello mentale. Un buon suggerimento è quello di cambiare spesso il percorso, senza essere troppo abitudinari, in modo che il cane non sappia cosa aspettarsi dalla prossima passeggiata.
  • Giochi e diversivi: prima che il cane si metta ad abbaiare, puoi provare a distrarlo con un gioco da fare in due o uno in solitario. Ad esempio il lancio di una pallina, il tiro della corda o la ricerca di uno snack nascosto.
  • Nuoto: nei cani che non hanno paura dall’acqua o di nuotare, questo è un buon modo per bruciare le energie.
  • Masticare: ossi e stick sono l’ideale per far bruciare energie e distrarre il cane, senza troppo sforzo per il padrone.

Esercizio per Cani da Guardia:

Se il tuo pet appartiene ad una razza da guardia, è molto sbagliato sgridarlo o farlo smettere di abbaiare completamente. Questo perché la selezione genetica e l’incrocio di generazioni canine hanno portato ad un cane che predilige il lato territoriale e della protezione della famiglia.

Quindi, in sostanza, quando questo tipo di cane abbaia a “minacce esterne” sta facendo il lavoro per cui è nato.

Una buona tecnica per diminuire l’abbaio di questi cani è dimostrargli che si apprezza il loro lavoro. Quando il pet abbaia contro un punto o una situazione specifica, andate ad analizzare attentamente il problema, lasciando il cane dietro di voi. In questo modo il pet capirà che avete dato importanza al suo allarme ma al contempo apprenderà che voi siete gli unici che possono effettivamente dare peso o meno ad una minaccia.

Esercizio per Cani che si sentono Soli:

Se il cane abbaia quando te ne vai o quando ritorni in casa, allora molto probabilmente questo comportamento è legato ad una sensazione di solitudine.

In questi casi puoi fornire un’area al cane dove possa vedere fuori dalla finestra o intrattenersi con giocattoli interattivi quando sei fuori.

Inizia con brevi periodi di separazione e aumenta mano a mano la durata per abituarlo gradualmente alla tua assenza.

Esercizio per Cani Stressati:

I cambiamenti nell’ambiente circostante e nelle situazioni di vita quotidiana posso portare ad esperienze traumatiche e stress nei cani.

Per rimediare a questo stato d’animo è necessario garantire un’ambiente tranquillo al pet.  Fornisci una zona sicura con una cuccia o una coperta e usa la desensibilizzazione graduale per aiutare il cane ad affrontare le situazioni stressanti.

Esercizio per l’entusiasmo eccessivo:

I cani possono abbaiare quando sono eccessivamente eccitati; ad esempio al rientro del padrone a casa o in situazioni con parecchi stimoli circostanti.

La soluzione a questo comportamento è addestrare il cane a rispondere a comandi come “seduto” o “zitto” quando è eccessivamente eccitato. Ricompensalo con premi quando segue i comandi correttamente.

Esercizio per l’eccessiva attenzione alle persone:

Il cane abbaia anche per ottenere l’attenzione delle persone. Quando si verifica questa situazione, ricordati di ignorare il cane quando abbaia e premialo quando è tranquillo. Insegna comandi come “basta” per controllare l’abbaiare e offri interazioni positive quando è calmo.

Esercizio per Cani Annoiati:

Quando i cani abbaio per noia o per stimolazione mentale, fornisci al tuo amico a quattro zampe dei validi sostituti per tenerlo impegnato. Giochi interattivi, puzzle alimentari, giocattoli masticabili, passeggiate e sessioni di gioco sono valide alternative per bruciare le energie in eccesso del cane.

Cane che  abbaia forte, come risolvere il problema?

In sintesi, l’abbaiare eccessivo dei cani è un problema comune, ma è anche gestibile con l’approccio giusto. Comprendere le ragioni per cui un cane abbaia è il primo passo per affrontare il problema in modo efficace. L’allenamento adeguato, la gestione del territorio e la riduzione dell’ansia sono chiavi per far smettere un cane che abbaia. Ricordate sempre di utilizzare il rinforzo positivo e di essere pazienti durante il processo.

Inoltre, se il problema persiste, non esitate a cercare l’aiuto di un professionista del comportamento canino. Con dedizione e impegno, è possibile creare un ambiente armonioso in cui sia il vostro cane che i vostri vicini possano vivere felici insieme.

cani che abbaiano - cane che abbaia - cane che abbaia forte - come insegnare al cane a non abbaiare - cane abbaia - Cani che abbiano forte

Articoli consigliati

Gatto Persiano - The Animal Shop Blog
Gatto

Gatto Persiano: Aspetto, Cura, Alimentazione e Prezzo

ll gatto persiano è tra le razze più affascinanti e iconiche del mondo felino. Con i loro musi piatti, i mantelli lussuosi e i caratteri affettuosi, sono amati da molti appassionati di gatti in tutto il mondo. Tuttavia, la bellezza di questa razza richiede anche una cura adeguata e specifica per garantire il loro benessere e la loro salute.

In questa guida, esploreremo la storia, l’aspetto, il carattere, le cure e l’alimentazione, il prezzo e forniremo dieci consigli pratici su come prendersi cura di un gatto persiano.

Leggi Tutto »
Cane Senza Pelo Cane Nudo Cinese Senza Pelo - The Animal Shop Blog
Cane

Le 5 Razze di Cane senza Pelo

I cani sono stati compagni umani per secoli, affascinandoci con la loro lealtà, intelligenza e varietà di razze. Tra le tante peculiarità che caratterizzano questi amici a quattro zampe, una delle più affascinanti è rappresentata dalle razze senza pelo. Questi cani nudi non solo catturano l’attenzione per la loro insolita bellezza, ma anche per la loro storia e le caratteristiche uniche che li distinguono. In questo articolo, esploreremo le cinque razze di cani senza pelo: il Xoloitzcuintli, il Terrier nudo americano, il Cane nudo cinese, il Pila argentino e il Cane nudo peruviano.

Leggi Tutto »
cani che abbaiano - cane che abbaia - cane che abbaia forte - come insegnare al cane a non abbaiare - cane abbaia - Cani che abbiano forte

CONDIVIDI

Lascia un commento